Loading...
Pagina iniziale 2018-10-29T13:28:26+00:00

No all’allevamento intensivo in Svizzera

L’allevamento intensivo contribuisce al surriscaldamento globale, intensifica il problema della scarsezza d’acqua e della fame nel mondo, causa la resistenza agli antibiotici e non rispetta la tutela degli animali. L’iniziativa “No all’allevamento intensivo in Svizzera”, che è stata lanciata il 12 giugno 2018, mira a eliminare le pratiche industriali che incrementano le suddette problematiche una volta per tutte. Numerose organizzazioni e persone provenienti da diversi settori hanno già aderito alle richieste dell’iniziativa supportando la causa. Insieme ci impegniamo ora a raccogliere le 100’000 firme necessarie. Aiutaci anche tu con:

Foglio della firma (tedesco)
Per mobilitarsi

Le argomentazioni

Perchè dire no all’allevamento intensivo?

Sostegno

Le iniziative vengono supportate dalle seguenti organizzazioni

Partecipa anche tu!

Affinchè l’iniziativa arrivi al voto, ci servono 100’000 firme da raccogliere entro 18 mesi. Insieme possiamo farcela!

Firma anche tu
Per mobilitarsi